Cos’è l’abbronzatura?

L’abbronzatura è un sistema naturale di “difesa” della pelle dai Raggi UltraVioletti. Quando la pelle sente di essere colpita dai raggi UV, fa in modo che una cellula chiamata Melanocita, produca un pigmento chiamato Melanina, che protegge le cellule dalla degradazione e dall’invecchiamento. La Melanina è un grande alleato per la pelle e più se ne produce e meglio è.

Cosa sono gli Attivatori Solari?

Gli attivatori (o acceleratori) solari sono dei prodotti cosmetici che hanno lo scopo di attivare e velocizzare il naturale e fisiologico processo di abbronzatura.
L’abbronzatura avviene grazie al Melanocita, una cellula della pelle che produce un pigmento scuro, la Melanina, che ci protegge e ci abbronza. Per farlo ha bisogno di alcune sostanze, tra cui l’aminoacido Tirosina. Gli attivatori solari moderni come Pro-Tan, contengono Tirosina e una serie di sostanze brevettate (Complesso UniperTan) che fanno funzionare meglio il Melanocita e gli fanno produrre molta più Melanina e molto più velocemente. Questo in modo totalmente naturale.

Ma non si vendono solo le Protezioni?
In farmacia vendono quelle.

Le protezioni contengono filtri chimici che è bene usare per le prime esposizioni solari, ma non c’è niente di meglio di una pelle sana e abbronzata che si difende da sola, grazie ad una buona dose di Melanina. In questo gli Attivatori sono i prodotti ideali per aiutare la pelle a dotarsi della miglior protezione naturale e non essere chimico-dipendenti. E’ un approccio ancora più naturale all’abbronzatura.

Ho una profumeria, perché dovrei vendere degli
Attivatori Solari?

Perché non sono il futuro della cosmesi, sono il presente. E chi non li vende perde delle grandi opportunità di mercato. Gli attivatori solari sono tra i prodotti cosmetici in maggiore crescita, secondo i trend di mercato Unipro, e a breve supereranno le protezioni, come già avviene in diversi Paesi. Una linea moderna, elegante, di design e modaiola, è il prodotto ideale per la profumeria che ama distinguersi proponendo il prodotto di moda e ricercato, ma ben lontano dal mondo della grande distribuzione.

Non ho il solarium, perché dovrei vendere degli
Attivatori Solari?

Perché da oltre 20 anni non è più un prodotto legato al consumatore fan delle lampade, ma è diventato un prodotto di massa, richiesto dalla ragazzina e dalla signora, dal giovane e dal manager in carriera. Una sana abbronzatura legata a un prodotto fashion, d’immagine e alto status è il connubio ideale del consumatore di oggi. E’ un prodotto trasversale che abbraccia ogni fascia di età, sesso, abitudini. Le bustine da 22ml di Pro-Tan sono ideali per il weekend fuori porta, la vacanza in aereo con bagaglio a mano, la giornata in spiaggia con una borsa leggera. Hanno davvero mille usi legati alla loro versatilità, oltre che per l’utilizzo in solarium.

Attivatore e Bronzer sono la stessa cosa?

Assolutamente NO. Il processo di attivazione della melanina è un processo fisiologico e naturale, che viene incentivato dagli Attivatori o Acceleratori solari. I Bronzer sono sostanze in grado di “colorare” la pelle anche in assenza di raggi UV, aiutando le persone a sembrare più abbronzate di quel che sono e ricevere un bellissimo colorito bronzeo. Tuttavia nulla hanno a che fare con il processo di produzione della Melanina.

Gli attivatori sono solo per le persone già abbronzate?

Assolutamente NO. E’ un falso e controproducente mito: la persona che più ha bisogno della “protezione” offerta dalla melanina è proprio chi è poco o per nulla abbronzato. Quindi gli Attivatori vanno ad aiutare di più proprio coloro che sono alle prime esposizioni solari e necessitano di una buona dose di Melanina il più brevemente possibile. Grazie alla Melanina la pelle sarà più protetta e meno esposta ai rischi di eritema.
Questo non significa che durante le prime esposizioni solari si può fare a meno della protezione. Attivatori e protezioni possono lavorare insieme senza vanificare il lavoro l’uno dell’altra. Durante le prime esposizioni solari o se la propria pelle è di un fototipo chiaro, è sempre consigliato l’uso di una protezione solare con valore di spf di almeno 15 o 30.

Ma se una persona mette l’attivatore quando la pelle
è ancora poco abbronzata non rischia di scottarsi?

Non più che non avendolo. Anzi, utilizzando un Attivatore, è possibile accelerare la produzione della Melanina e ottenere la protezione naturale della pelle più in fretta.
Nelle prime esposizioni solari si consiglia sempre l’utilizzo di una protezione solare, tuttavia l’uso di Attivatori non fa “scottare” più in fretta, fa solo abbronzare più in fretta, con il beneficio di idratare la pelle e contrastare gli effetti negativi dei raggi UV.

Si può mettere una protezione sopra un attivatore?

Assolutamente SI, anzi è consigliato soprattutto nelle prime esposizioni solari per evitare di incorrere nel rischio di eritema.